BODY PARK JUDO CUS BERGAMO ASD

Mattia Balestra d’oro al 4° Trofeo Internazionale di Castelfranco Emilia. Massimiliano Maino medaglia di bronzo

Mattia Balestra tira fuori dal cappello una prestazione di spessore internazionale in quel di Castelfranco Emilia, in occasione dell’omonimo torneo giunto alla sua quarta edizione e conquista la medaglia d’oro facendo tra l’altro un balzo di categoria, dai 90 ai 100 kg. In un raggruppamento di quattro atleti, la gara si svolge con girone all’italiana e Mattia parte subito bene con Gianmarco Coppari del Kodokan Bologna, battuto per wazaari di harai makikomi e pronta immobilizzazione, poi si fa spazio anche con Gabriele Volpi (Geesing due), sempre battuto grazie ad un ippon di harai makikomi e pur perdendo con Marco Guerra (Panaro Modena) si classifica al primo posto grazie alla combinazione dei risultati all’interno del girone.

A 81 kg Massimiliano Maino parte con la sconfitta subita contro il georgiano Tamaz Zurabishvili (judo Carpi)  che abbatte il nostro atleta con ura nage. Maino si rifà prontamente, vincendo il secondo match grazie ad un rapidissimo sode tsuri. Conquista infine il bronzo senza disputare la finale, per abbandono dell’avversario. Giornata no per Armando Monforte, 73 kg, che perde il primo incontro per un wazaari di uchi mata cui fa seguito un osaekomi. Peccato perché Armando si era portato in vantaggio su Carlo Giorgi del Academy Modena, grazie ad un wazaari di ko soto gake. A seguire i ragazzi, l’atleta Giovanni Tosti che a causa di un lungo infortunio, in questa stagione è stato costretto a osservare da bordo tatami i suoi compagni di squadra.